Roma, al Maxxi una mostra su paesaggio, architettura ed energia

di matteo carriero 1

Al Maxxi di Roma inaugurata una grande mostra incentrata sulle interconnessioni tra paesaggio, architettura ed energia che ripercorre la storia degli ultimo 60 anni in Italia dal petrolio al solare, in collaborazione con 7 studi di architettura di caratura mondiale.

Al Maxxi fino al 29 settembre 2013 si potrà visitare la mostra Energy, architettura e reti del petrolio e del post petrolio, una rassegna tra passato, presente e futuro divisa in tre sezioni. Nella prestigiosa struttura romana dedicata all’architettura si potranno esplorare le tre sezioni Storie, Fotogrammie Visioni in libertà. La sezione Storie è organizzata da Margherita Guccione ed Esmeralda Valente e contiene plastici, foto, film, bozze, disegni, e molto altro ancora, intenti a raccontare il passato dagli anni 40 in poi: l’architettura, le costruzioni, le trasformazioni del paesaggio dagli autogrill ai distributori di benzina passando per Autogrill e costruzioni “a ponte”.

La mostra organizzata dal Maxxi vede poi la sezione Fotogrammi curata da Francesca Fabiani, che si pone come un approfondimento con il piglio del reportage sui luoghi di produzione dell’energia ai nostri giorni. Il tutto grazie alla collaborazione con Paolo Pellegrin, Alessandro Cimmino e Paola Di Bello. Di quest’ultima sarà anche possibile visionare un video documentario con ritratti di passanti nei quartieri periferici milanesi.

Infine, la sezione Visioni a cura di Pippo Ciorra che ci proietta nel futuro: fonti di energia non solo rinnovabili, ma anche alternative, in soluzioni nuove e stimolanti: dall’installazione di Acua a Santiago del Cile che permette l’interazione virtuale sui flussi di energia, dall’autostrada che fornisce l’energia durante la percorrenza (idea italiana di Modus) al progetto di un villaggio sudafricano di pescatori in grado di autoprodurre la propria energia elettrica. Ricordiamo infine a tutti gli interessati che la grande struttura del Maxxi è sita in via Guido Reni numero 4, a Roma, vicino lo Stadio Flaminio.

Photo credits | viditu su Flickr

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>