Arte ed ecologia: REcycle arriva a Milano

di Redazione 127 views0

Milano dedicherà il mese di novembre all’ecologia con il Festival Internazionale dell’ambiente e proprio in quest’ambito prenderà vita REcycle, una manifestazione sostenibile al 100% promossa da Modart. Quest’ultima, è un’associazione culturale che guarda soprattutto ai giovani e lancia molte iniziative legate sia all’arte che allo sport.

Quando si parla di riciclare, l’argomento fa storcere il naso a qualcuno, ma unendo l’arte a questa tematica, il risultato è completamente diverso. E’ proprio quello che succederà a Milano, in diversi punti della città saranno intraprese diverse iniziative che porteranno arte e cultura, unite al tema del riciclaggio.

Da quest’anno fino all’atteso Expo del 2015, verranno rinnovate le edizioni di REcycle, che cercheranno di sensibilizzare passo per passo la gente sulla tematica delicata dell’ambiente. Per quest’anno, sarà il padiglione MiCo della fiera Milano City ad ospitare il contest della moda eco-sostenibile, che coinvolgerà 26 Accademie di belle arti e scuole di moda, dove gli studenti potranno esporre le loro opere assolutamente eco-sostenibili ed i vincitori potranno vedere le loro opere esposte all’Expo 2015.

Al MiCo ci sarà spazio anche per i video makers, che realizzeranno lavori inerenti all’ambiente e alla natura, ma in giro per Milano non mancheranno i cosiddetti REcycle Point, dei punti in cui verrà spiegata l’importanza del riciclare materiali come carta, vetro e plastica. Il tutto non potrà non attirare l’attenzione, perché verranno forniti materiali e gadget sul tema. In più ci saranno dei particolari contenitori, quelli a forma di margherita, in cui buttare i rifiuti da riciclare. Chi contribuisce all’opera, riceverà un carnet da spendere in diversi punti della città, tra cui i negozi partner di REcycle.

Questo nuovo progetto che prende vita a Milano è la dimostrazione che l’ecologia può essere un argomento divertente e fonte d’ispirazione anche nel mondo dell’arte. Con la plastica e il vetro, infatti, possono essere create delle bellissime opere ed in più, divertendosi, si può imparare al meglio come rispettare l’ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>