Riciclare carta e cartone, parte l’iniziativa di Comieco

di Maris Matteucci 331 views0

Riciclare carta e cartone è un atto dovuto nel rispetto dell’ambiente: ed è per questo che Comieco lancia l’iniziativa denominata Le Sette Vite della Carta che mira a sensibilizzare tutti sull’importanza di riciclare nel modo corretto questo materiale che può essere riutilizzato in tantissimi modi, tutti green.

L’iniziativa, promossa da Comieco con la collaborazione di Assocarta, Assografici, Federmacero e Unionmaceri e con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, è giunta ormai alla sua quindicesima edizione e ha tra i suoi obiettivi principali quello di rassicurare i cittadini sulla effettiva possibilità di riciclare carta e cartone nel modo corretto, rispettando quindi l’ambiente e educando anche i più giovani verso un uso più consapevole delle risorse a disposizione. La raccolta differenziata per fortuna sta prendendo piede e negli ultimi tempi si stima che per 8 italiani su 10 è diventata un’abitudine quotidiana che negli ultimi anni si traduce nel riciclo di oltre 10 tonnellate di macero al minuto, secondo quanto riferito da Comieco.

C’è ancora molto da fare però per salvaguardare l’ambiente e ridurre gli sprechi. Ed è per questo che l’iniziativa Le Sette Vite della Carta ha puntato su una tre giorni che ha coinvolto una novantina di impianti distribuiti su tutto il territorio nazionale e che hanno accolto cittadini e studenti per informarli sulle varie fasi del riciclo.

Quest’anno Comieco raggiunge un importante traguardo: quello dei 30 anni di attività, ha dichiarato Ignazio Capuano, Presidente di Comieco. Tre decenni nei quali il Consorzio ha operato insieme ai cittadini, alle istituzioni e all’industria per portare l’Italia sul podio europeo nel riciclo dei materiali.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>