700 tonnellate di pesci morti nel lago di Taal

di Blogger 60 views0

Nella provincia di Batangas, a sud di Manila, nell’ultimo week-end si è assistito a uno spettacolo impressionante: nel lago di Taal, che si trova su un vulcano che porta lo stesso nome del lago, 700 tonnellate di pesci morti galleggiano sull’acqua. A causare la moria di massa sarebbe stato un improvviso aumento della temperatura delle acque del lago, dovuto all’aumento dell’attività vulcanica sottostante.

L’istituto filippino di sismologia e vulcanologia dell’isola aveva infatti registrato un costante aumento delle attività vulcaniche nell’area sin da aprile, ma nessuno aveva previsto un effetto tanto devastante tra le specie che abitano il lago di Taal. Lo spettacolo, infatti, è impressionante: la superficie del lago è completamente ricoperta da pesci morti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>