Riciclo: negli Stati Uniti il cellulare non si butta, si ricicla

di Redazione 172 views0

 Cellulare rotto, non gettarlo, ma riciclalo. In America questa è la settimana del ‘National Cell Phone Recycling‘, l’iniziativa dell’Agenzia governativa di protezione ambientale (Epa) dedicata al riciclaggio dei vecchi telefoni cellulari. Un’iniziativa per la salvaguardia dell’ambiente che vuole coinvolgere tutti i cittadini. I telefoni cellulari infatti contengono metalli ‘preziosi’ come rame e plastica, ma anche oro, argento e palladio; materiali che, se riciclati, possono contribuire a ridurre la quantità di gas serra prodotti durante il processo di fabbricazione e produzione dei futuri nuovi acquisti elettronici.

MATERIALI PREZIOSI DA RICICLARE
L’Epa ha affermato che per ogni milione di telefoni cellulari raccolti recupera circa 37,5 chili d’oro, 386 chili d’argento, 16,5 chili di palladio e 17,637 chili di rame. Lo scorso anno, attraverso la prima edizione dell’iniziativa, sono stati raccolti più di 11 milioni di telefoni cellulari da riciclare. Per questo motivo sono già alcune le aziende che, da quanto si legge sul sito Mother nature network, offrono un opzione interessante di ‘riciclo’ per il vecchio cellulare: dalla riconsegna delle vecchie batterie e accessori rotti in alcuni negozi a programmi di ‘RecycleBank’ in cui i consumatori iscrivendosi ricevono punti per le loro ‘azioni verdi’ da usare poi in vari rivenditori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>