Filippine devastate dal tifone Bopha, quasi 300 vittime

di Elide 45 views0

Si chiama Bopha, ed è la tempesta tropicale più violenta di quest’anno, si è abbattuta sulle Filippine, il numero dei morti sale da 230 a 280, i dispersi sono migliaia.

La tempesta si muove alla velocità di 192 chilometri orari, trombe d’aria e piogge torrenziali. La parte più colpita è New Bataan, sull’isola di Mindanao.

Inutile dire che i danni sono gravissimi: oltre a migliaia di dispersi, sono stati sradicati alberi, distrutte case e linee di comunicazione, sono stati cancellati numerosi voli ed anche i servizi di collegamento navale. La zona delle Filippine è particolarmente abituata al passaggio dei tifoni, ma Bopha è sicuramente la tempesta più violenta che si sia abbattuta sulle isole quest’anno, portando danni devastanti a tutta la popolazione.

L’incremento del maltempo è un dato davvero preoccupante, tutto il mondo ne sta facendo le spese. “Figlio” del cambiamento climatico, quest’anno ha provocato gravi disastri: ricordiamo in questi giorni la tromba d’aria che si è abbattuta su Taranto e l’uragano Sandy, che ha devastato parte della West Coast statunitense.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>