Rimedi naturali contro le zanzare

di Redazione 160 views1

Sono l’incubo di ogni nostra estate e qualche volta, purtroppo, si presentano anche con largo anticipo: stiamo parlando delle zanzare, tra gli insetti fastidiosi per gli esseri umani che, pur di tenerli alla larga, troppo spesso non fanno i conti con i prodotti che usano ed inquinano l’ambiente senza ottenere nemmeno grandi risultati.

Le zanzare, infatti, nel corso del tempo sono diventate sempre più resistenti a tutti quei prodotti, dalle creme agli spray, creati appositamente per tenerle lontane o ammazzarle. Di conseguenza, continuare ad utilizzare invano o meno quei prodotti, non farà altro che danneggiare l’ambiente che ci circonda.

Fortunatamente esistono rimedi naturali per quasi tutte le cose di cui abbiamo bisogno, per questo motivo oggi andremo a scoprire alcuni di questi metodi per tenere le zanzare lontane in maniera green, rispettando la natura e anche noi stessi. Più stiamo lontano da prodotti chimici, meglio è.

Anche se pochi lo sanno, in commercio attualmente esistono addirittura dei tessuti repellenti, realizzati proprio per tenere lontani gli insetti. Su tutti, le lenzuola sicuramente sarebbero i più efficaci, visto che spesso e volentieri il ronzìo delle zanzare e le loro punture ci disturbano nel bel mezzo del sonno.

Se volete essere d’aiuto all’ambiente e al contempo essere d’aiuto ad una specie animale in via d’estinzione, installate una bat box. I pipistrelli sono tra i più grandi nemici delle zanzare, nell’arco di poche ore ne mangiano migliaia: non vi disturberanno, voi offrirete loro un “alloggio” visto che ci sono sempre meno alberi a loro disposizione ed in cambio non avrete più zanzare dentro casa.

Installare anche delle semplici zanzariere sarà utile a limitare il danno, tenendo anche alcuni accorgimenti nel luogo in cui vivete o da cui volete tenere lontane le zanzare. Tra le piante più efficaci per tenerle alla larga, invece, l’arcinota citronella, ma anche i gerani odorosi e la lavanda, che con il loro odore si trasformano in una vera e propria barriera. In alternativa, funzionano anche aceto e limone: aglio e peperoncino invece conferiranno un odore diverso al vostro sudore, che risulterà sgradevole alle zanzare che, così, non vi pungeranno.

Anche i colori fanno la loro parte: è stato stabilito che alcuni di essi in particolare, come il nero, il bianco e il rosso, attirano le zanzare, che invece non sopportano proprio il giallo (al contrario dei moscerini). Estratto di bergamotto oppure una cipolla con dei chiodi di garofano nella stanza in cui vorrete restare indisturbati, non dimenticate nemmeno le potenzialità del basilico e della menta!

Photo Credits | Thinkstock

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>