Rimedi naturali contro le formiche: come fare?

di Elide 1.803 views1

Per chi si ritrova la casa invasa dalle formiche e non sa come rimediare, ecco alcune soluzioni semplici e naturali, per agire nel pieno rispetto dell’ambiente, degli animali stessi e anche della vostra salute. Soprattutto per chi ha un giardino o vive in campagna o, ancora, al piano terra, le formiche possono trasformarsi in un incubo, ancor di più se ci sono bambini in giro.

Attratte dall’odore del cibo, specialmente quello dolce, le formiche potrebbero invadere velocemente la vostra casa quando i bambini sgranocchiano le merendine sbriciolandole in giro per casa. La pulizia è il primo requisito per tenere le formiche lontane dal vostro ambiente, ma se non dovesse bastare questa accortezza, come fare?

Creare insetticidi naturali è il rimedio migliore, per evitare di usare prodotti chimici. Bisogna puntare principalmente agli odori, che spesso e volentieri attirano gli insetti, ma se nella vostra “trappola” piazzate del cibo dannoso per loro, le terrete alla larga una volta per tutte. Ancora meglio sarebbe riuscire a scoprire quali sono le loro vie d’accesso, per ostruirle definitivamente.

La farina di granoturco, quella gialla che usiamo per la polenta, attira le formiche, che la portano con loro al nido. Essendo una farina ricca di fibre, gli insetti non riescono a digerirla e muoiono, oppure utilizzate zucchero a velo e borace da cospargere sul loro nido. In questo modo le formiche moriranno, se invece volete semplicemente allontanarle, allora dovrete utilizzare infusi e olii dagli odori particolarmente forti, che tuttavia non saranno sgradevoli al vostro olfatto.

  • 20 cl di alcol etilico, 5 ml di olio essenziale di cajeput, olio essenziale di eucalipto: inserite la lozione in un flacone spray e spruzzatela ai bordi di porte e finestre. L’odore risulterà così sgradevole alle formiche da tenerle lontane;
  • Far macerare chiodi di garofano o foglie di pomodoro in acqua, oppure utilizzare acqua e limone: in entrambi i casi utilizzare l’acqua per lavare i pavimenti, l’odore si rivelerà insopportabile per le formiche;
  • Fare bollire delle foglie d’ortica e del peperoncino rosso per circa un quarto d’ora per realizzare un insetticida naturale;

Il borotalco è un altro dei prodotti che potrebbero aiutarvi ma visto che il consiglio principale è quello di puntare sugli odori, quelli che danno più fastidio alle formiche sono: caffè, pepe, cenere, canfora, foglie di pomodoro. In alternativa potrete usare il gesso che, però, le ucciderà. Ed a proposito di insetti fastidiosi, se ve li siete persi, ecco i rimedi naturali per combattere le zanzare.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>