Risparmio idrico: ecco come evitare gli sprechi d’acqua e alleggerire la bolletta

di Blogger 1

Risparmio-idrico-ecco-come-evitare-gli-sprechi-dacqua-e-alleggerire-la-bollettaDopo gli utili consigli sul risparmio energetico, ecco alcuni consigli (sempre tratti da Contabilità Ambientale) per ridurre anche gli sprechi d’acqua ed effettuare in poche semplici mosse un significativo risparmio idrico.

RISPARMIO IDRICO: I RUBINETTI
– Ricordati di fare una manutenzione periodica dei rubinetti di casa; un rubinetto che gocciola può far sprecare migliaia di litri d’acqua ogni anno…
– Applica dei riduttori di flusso ai rubinetti di casa, ridurrai così, fino a dimezzarlo, il consumo di acqua e di energia necessaria a riscaldarla

RISPARMIO IDRICO: IL BAGNO E LA DOCCIA
– Un bagno rilassante nella vasca comporta un consumo di circa 150 litri di acqua. Se scegliamo in alternativa di farci una doccia i litri utilizzati scendono a 50 – 70, meno della metà.

RISPARMIO IDRICO: IGIENE ORALE
– Per lavarti i denti riempi un bicchierino di acqua e utilizza quella, anziché fare scorrere fiumi di acqua! Risparmierai ogni volta tra i 2 e i 4 litri di acqua… Per la barba si può invece riempire il lavandino con una piccola quantità di acqua e poi farla scorrere alla fine.

RISPARMIO IDRICO: RASARSI
– Per farti la barba riempi il lavandino con una piccola quantità di acqua e utilizza quella. La farai scorrere alla fine solo per sciaquarti…

RISPARMIO IDRICO: IL WC
– Il water è responsabile del 30% dei consumi domestici dell’acqua. Ogni volta che lo azioniamo se ne vanno infatti 10-12 litri di acqua. Installa uno sciacquone a “scarico differenziato”, che eroga quantità di acqua diverse secondo il bisogno. Risparmierai così migliaia di litri di acqua in un anno…

RISPARMIO IDRICO: GLI ELETTRODOMESTICI
– Questi elettrodomestici ogni volta che vengono utilizzati consumano centinaia di litri di acqua, indipendentemente dal carico. Utilizzandoli a pieno carico è possibile risparmiare, oltre all’energia elettrica, fino a 10.000 litri di acqua all’anno.

RISPARMIO IDRICO IN CUCINA
– Per lavare i piatti o le verdure riempi un contenitore, lasciali a bagno per un po’ ed usa l’acqua corrente solo per il risciacquo. Risparmierai migliaia di litri d’acqua ogni anno…

RISPARMIO IDRICO IN GIARDINO
– Innaffia le piante del tuo giardino al mattino presto o al tramonto, non nelle ore pomeridiane quando il terreno è ancora caldo per il sole e fa evaporare l’acqua. Le piante d’appartamento possono essere invece innaffiate riciclando l’acqua di lavaggio di verdure, frutta ecc…

RISPARMIO IDRICO PER L’AUTO
– Per il lavaggio di un’auto si utilizza acqua per circa 30 minuti, arrivando ad adoperarne centinaia di litri. Utilizza invece pochi secchi pieni d’acqua, senza lasciare il rubinetto sempre aperto, potrai risparmiare oltre cento litri di acqua…

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>