Più biciclette che auto, a Copenaghen funziona così

di Maris Matteucci 157 views0

Più biciclette che auto a Copenaghen che si conferma una delle città più green di Europa. Non a caso l’Onu per molti anni l’ha etichettata come la “società più felice del mondo“. Moltissime le persone che scelgono di muoversi in bicicletta lasciando la macchina in garage. Tante le scelte che stanno alla base di una scelta di questo genere che certamente, oltre che regalare una migliore qualità di vita, è una scelta assolutamente in favore dell’ambiente.

Meno inquinamento dunque in una città che vede le persone muoversi soprattutto in bici. I numeri parlano chiaro e fotografano una situazione decisamente rosea: 265.200 biciclette contro 252.600 auto private. Il traffico di bici è cresciuto del 15% a Copenaghen, quello di auto è calato dell’1%.  E’ la prima volta che il numero delle persone che usano la macchina per muoversi è inferiore a quello realativo a coloro che si muovono in bici. Klaus Bondam, responsabile di ambiente e tecnica nella municipalità dal 2006 al 2009 e ora è presidente della federazione dei ciclisti danesi, si è resa protagonista di una intervista al Guardian nella quale ha affermato:

Il fattore decisivo è stata una politica con priorità chiare, seguira dall’allora sindaco Ritt Bjerregaard, un fanatico della bici. Inoltre chiunque governi c’è da noi un nuovo modo di guardare allo sviluppo urbano secondo criteri di sostenibilità

Ti potrebbe interessare anche:

 INQUINAMENTO E MORTI PREMATURE IN EUROPA: IL RAPPORTO UE

POCHE STELLE CADENTI, COLPA DELL’INQUINAMENTO LUMINOSO

INQUINAMENTO AMBIENTALE, CAUSA DI MORTI PREMATURE IN ITALIA 

RISCALDAMENTO GLOBALE, I PRIMI SEI MESI DEL 2016 SONO I PIÙ CALDI DELLA STORIA

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>