In crescita nel mondo gli investimenti in difesa della natura

di AnnaMaria Commenta

L’attenzione per i temi ambientali e la difesa dell’ambiente è sempre più alta. Nonostante siano ancora molti i passi da fare per proteggere il pianeta e la natura, buone notizie arrivano dal recente rapporto della Ong Forest Trends Ecosystem Marketplace, secondo il quale gli investimenti verdi in tutto il mondo in energia pulita e difesa dell’ambiente sarebbero in netta crescita e il trend sarebbe positivo da almeno 4 anni, già a partire dal 2013.

 

Secondo lo studio pubblicato da Forest Trend infatti, tutti gli investimenti in attività sostenibili di agricoltura, pesca, industria del legname e gestione delle acque hanno avuto un aumento del 62%, con una forte impennata nel periodo che va dal 2013 al 2015.
L’aumento è documentato dalla molte di denaro investito in difesa della natura, una cifra che per il 2013 si aggira attorno ai 5,1 miliardi di dollari e che nel 2015 è cresciuta fino a 8,2 miliardi di dollari.

Nel 2015 la parte più importante di investimenti in green economy ha riguardato il cibo e le fibre sostenibili, con 6,5 milioni di dollari. Per la conservazione dell’ambiente sono invece stati investiti 1,3 miliardi di dollari, mentre 400 milioni sono andati ad iniziative per il miglioramento della qualità e della quantità dell’acqua.
E un’altra buona riguarda proprio l’atteggiamento di chi decide di investire in green economy. Sempre secondo il rapporto di Forest Trends, chi ha investito i propri soldi in attività economiche verdi o a basso impatto ambientale si aspetta profitti superiori rispetto ad altre attività: il 31% attende ritorni fra il 5% e il 9,9%, metà si aspetta profitti dal 10% in su.

Photo Credit| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>