Israele ad Expo, le 5 migliori innovazioni in agricoltura

di Maris Matteucci 256 views0

Tra i grandi protagonisti di Expo2015, Israele: un paese in espansione che negli ultimi anni si è affermato nel campo dell’agricoltura (e non solo) grazie a interessanti innovazioni che hanno permesso di compiere importanti passi in avanti nella direzione di una agricoltura rispettosa dell’ambiente e capace di aggirare gli ostacoli di un territorio non sempre facile da domare. Quali sono le 5 migliori innovazioni agricole di Israele?


1. Coltivazioni verticali

Per ottimizzare le coltivazioni, ecco che Israele ha sfruttato la possibilità di coltivare in altezza per ottenere buoni risultati in termini di risparmio di suolo.

2. Lotta alla desertificazione

Molti i territorio desertici di questo paese che però ha deciso di non arrendersi ma di trovare soluzioni alternative per la coltivazione. Ed ecco quindi che in questa mini classifica entra di diritto la lotta alla desertificazione (di cui abbiamo ampiamente parlato) per rendere agricoli quei terreni che sulla carta di certo non lo erano.

3. Irrigazione a goccia

Tra le 5 innovazioni agricole più importanti di cui si è resa protagonista Israele troviamo anche l’irrigazione a goccia che consente di risparmiare acqua e fertilizzanti nell’agricoltura.

4. Foresta KKL-JNF

Il progetto della foresta KKL-JNF, presentato nel corso del seminario sulla desertificazione che ha avuto luogo a Expo2015 a metà giugno, presso il padiglione Expo di Israele, è tra le migliori innovazioni che coniugano banche dei semi, nursery botaniche e cura del territorio.

5. Pesticida con funzioni di integratore

Presentato a dicembre all’Agrivest di Tel Aviv, a Israele, questo pesticida innovativo agisce come una sorta di integratore aper i campi che producono due raccolti all’anno.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>