Scosse di terremoto anche in Calabria e in Basilicata

di Elide Commenta

Lo sciame sismico in Emilia continua a farsi sentire e a spaventare la popolazione. Non è bastato il terrore della scorsa domenica, le scosse di assestamento continuano ancora, la terra trema ed arriva a farsi sentire fino al sud: le scosse, infatti, sono state avvertite anche in Basilicata e in Calabria.

Questa notte intorno alle 03.00, in Calabria è stata avvertita una scossa di magnitudo 4,3, con due repliche di minore entità, è stata avvertita fino in Basilicata, ma fortunatamente non ci sono stati danni di nessun tipo. I terremoti, comunque, sono diffusi su tutto il territorio italiano.

In Emilia, invece, durante la notte sono state avvertite ben quindici scosse, la più forte di 2,9 gradi, quindi ben inferiore ai 5,9 di domenica scorsa. Questa scossa è stata localizzata nel mantovano e nel modenese, tra i comuni di Poggio Rusco e San Giovanni del Dosso e poi a Cavezzo, Medolla, Mirandola e San Felice sul Panaro. Più forte la scossa avvertita nella serata di ieri a Finale Emilia, una delle zone maggiormente colpite dal terremoto, di magnitudo 4,0.

Photo Credits | Getty Images

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>