Alimentazione vegetariana: il mito della longevità

di Blogger 78 views0

Il vegetariano esclude dalla propria alimentazione l’ uso della carne e del pesce, ma non disdegna gli alimenti di origine animale, come latte, uova, miele, ecc… purché consumati con parsimonia e, comunque, sempre di allevamento biologico.

VEGETALIANI, FRUGIFORI, GRANIVORI E CRUDISTI
Esistono anche i vegetaliani, che escludono dalla propria dieta tutti i prodotti di origine animale (come latte e derivati, uova), i frugivori, che amano cibarsi esclusivamente di frutta secca o fresca, i granivori, che si nutrono di soli cereali, i crudisti, che magiano solo verdure crude.

LA REPUBBLICA DI PLATONE

Tutti, però, sono accomunati dall’ ideale della Repubblica di Platone che vedeva gli uomini nutrirsi di avena e frumento, sale, olive e cacio e altre verdure dei campi, nonché di fichi, legumi e bacche di mirto arrostite sul fuoco, il tutto accompagnato da… acqua pura di fonte.
Con questa dieta – affermava il filosofo greco – gli uomini vivranno sani e a lungo negli anni“.

VEGETARIANI FAMOSI
Così la pensavano anche Buddha, Zaratistra, Proclo di Costantinopoli, Seneca, Leonardo da Vinci, Newton, Gandhi e altri illustri personaggi della storia, che traevano misteriose energie dal mondo vegetale, generatore di invidiabili equilibri e illuminazioni.

E così la pensano, nel mondo, milioni di individui che hanno abbracciato con entusiasmo (e senza rimpianti) il vegetarianesimo o l’ alimentazione naturale, traendone ottimi benefici per il corpo, lo spirito e – perchè no? – le proprie tasche.

PERCHE’ SI DIVENTA VEGETARIANI
Si diventa vegetariani per innumerevoli ragioni: un richiamo di coscienza, un sentimento di non violenza, l’ avversità al sangue, una semplice scelta di vita o, più semplicemente, dopo aver appreso – e essersi convinti – che una dieta sobria, priva di carni e di grassi animali, prevalentemente crudivora e di qualità (intesa come tipo di coltivazione, scarse trasformazioni che hanno subito i cibi, il fatto che siano consumati integri delle proprietà nutritive) produce innumerevoli benefici effetti, non ultimo, quello tanto ambito della longevità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>