OGM: dalla Germania no al mais transgenico Mon810

di Blogger 51 views0

No alla coltivazione del mais geneticamente modificato Monsanto “Mon810”: il divieto arriva dal ministro dell’ Agricoltura tedesco Ilse Aigner (Csu), secondo quanto riferisce la agenzia di stampa Dpa.

La coltivazione a scopo commerciale del mais Ogm “Mon810” è permesso nei Paesi dell’ Unione europea dal 1998.

Secondo la Dpa, la Aigner ha preso in considerazione uno studio sulle controindicazioni sull’ Ambiente.

Forti pressioni per il divieto erano arrivate dal Land della Baviera – da cui fra l’ altro proviene il ministro – dai Verdi e dal partito di sinistra die Linke.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>