Qualità dell’ aria: un sito per capire se respiriamo aria pulita

di Blogger 71 views0

Che aria tira, o meglio, che aria si respira. Da oggi è possibile rispondere a queste domande con un click, connettendosi al sito www.lamiaria.it che mette a disposizione le previsioni sulla qualità dell’ aria elaborate per ognuno dei 8.100 comuni italiani. Il servizio, del tutto gratuito, è stato messo a punto da Take Air, società specializzata nell’ attività di studio e ricerca nel settore dell’ inquinamento atmosferico.
La nostra ambizione – spiega Attilio Poli, presidente di Take Air – è di riuscire a soddisfare il diritto di tutti di conoscere cosa respiriamo, giorno per giorno“.

COME FUNZIONA LA MIA ARIA
Il sito offre previsioni della qualità dell’ aria per cinque giorni sfruttando il modello Sima messo a punto negli Stati Uniti. Il range sullo stato di salute dell’ aria va da “eccellente” (verde) a “pericolosa” (bordeaux) e scorrendo con il mouse sulla cartina della propria regione è possibile conoscere il livello di inquinamento per ogni singolo comune.

PIU’ CHIAREZZA
Gli esperti della qualità dell’ aria – prosegue Poli – non amano il mondo reale, preferiscono parlare di microgrammi su metro cubo e parti per milione, con questo servizio intendiamo colmare un vuoto mettendo in rete uno strumento informativo che permetta a tutti di avere piena consapevolezza dello stato dell’ aria della propria città e, perche’ no, aiutare a responsabilizzare i cittadini sul tema dell’ inquinamento atmosferico“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>