Energia: come usarla risparmiando, su emissioni e bollette

di La Redazione 216 views0

 

On air lo spot Enel per una nuova sostenibilità

Quanto conviene se?” è il nome della campagna lanciata da Enel per sensibilizzare gli utenti a un uso più efficiente dell’energia. Risposta: un risparmio concreto del 35% all’anno, con piccoli gesti e uno stile di vita più sensibile all’ambiente e in grado di alleggerire la bolletta dei consumi. Come quello di scollegare le prese degli oggetti non utilizzati, spegnere il forno per gli ultimi 10 minuti di cottura oppure avviare la lavatrice solo a pieno carico e la lavastoviglie solo una volta al giorno. Oppure producendo energia elettrica, con un pannello solare da balcone.

“Con la campagna, vogliamo trasferire ai consumatori la vicinanza di Enel e il continuo suo supporto nel gestire i consumi domestici di energia, ancor di più in questo particolare momento storico. Abbiamo quindi quantificato in termini percentuali il risparmio medio annuo di consumi che si potrebbe ottenere seguendo piccoli consigli pratici. Comportamenti virtuosi che contribuiscono al raggiungimento di un obiettivo fondamentale come la libertà energetica degli italiani”, afferma in una nota Cecilia Ferranti, Responsabile Comunicazione Italia Enel. 

La campagna diretta da Alessandro De Leo, prodotta da Think Cattleya e pianificata da Mindshare è on air con spot di 30 secondi sulle principali emittenti radiofoniche nazionali e locali dall’11 dicembre, sulla Stampa nazionale e locale dal 12 dicembre, con video da 30 e 15 secondi sul web e sugli impianti di affissione Enel X. “La nuova attività di comunicazione va a rafforzare il percorso di posizionamento di Enel come alleato dei consumatori nella costruzione di stili di vita sempre più sostenibili ed efficienti” – spiega Manuel Musilli, Direttore Creativo Esecutivo Saatchi & Saatchi Italia. 

Lo spot prosegue il solco tracciato dalla campagna #EnelperlItalia lanciata a novembre: uno storytelling sulla digitalizzazione delle reti, la diffusione delle tecnologie rinnovabili, l’energia a zero emissioni, la mobilità elettrica e l’illuminazione pubblica che ha seguito quella di #IFattiContano, che a ottobre ha raccontato con la concretezza dei numeri i risultati ottenuti da Enel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>