Enel X Way: indipendenza green con la mobilità elettrica

di La Redazione 218 views0

Per famiglie, imprese ma anche competizioni in pista. Le ricariche? Gestite dallo smartphone

Annunciata a inizio aprile di quest’anno, Enel X Way è interamente dedicata alla mobilità elettrica. Una piattaforma globale per la e-mobility, focalizzata sull’ampliamento dell’infrastruttura di ricarica per veicoli elettrici. 

Presente in 16 Paesi con 430mila punti di ricarica pubblici e privati, Enel X Way offre soluzioni tecnologicamente avanzate in grado di semplificare la vita e rendere le città più pulite e silenziose.

Con Enel X Way, stiamo tracciando la strada verso un domani migliore attraverso soluzioni innovative per la transizione energetica dei trasporti. Il nostro obiettivo è essere fornitori globali di soluzioni integrate per la mobilità elettrica, attraverso una piattaforma innovativa di gestione del servizio” (Elisabetta Ripa, CEO Enel X Way)

In Italia, sono oltre 17mila i punti di ricarica pubblici e più di 34mila quelli privati gestiti da Enel X Way: una struttura al sostegno di famiglie e imprese nella transizione verso l’elettrificazione e la decarbonizzazione. Cioè, verso l’indipendenza energetica in una prospettiva sostenibile.

In sostanza, infrastrutture e servizi che permettono di gestire le ricariche dal proprio smartphone. Un ecosistema di prodotti intercomunicanti e un monitoraggio a 360 gradi, possibile grazie a:

  1. JuiceBox un dispositivo per ricaricare il proprio veicolo elettrico in modo autonomo e sicuro, direttamente da casa. Facile da usare e sempre connessa, per poter ricevere assistenza appena necessario, la stazione disponibile nelle versioni da 3.7, 7.4 e 22 kW è in grado di rilevare i consumi degli altri elettrodomestici collegati al contatore di casa, in modo da non superare la massima capacità disponibile. 
  2. JuicePole progettata in plastica riciclata per la ricarica all’aperto in città, nei luoghi di mobilità strategica o nei parcheggi aziendali. Può caricare due veicoli elettrici contemporaneamente, erogando fino a 22 kW da ciascuna presa. 
  3. JuicePump – infrastruttura con potenze di ricarica da 50 a 350 kW, con tecnologia ultraveloce in corrente continua, capace di ricaricare un veicolo elettrico in soli 20 minuti e pensata per la mobilità su strade ad alto volume di traffico.
  4. Juice2Grid – una stazione di ricarica bi-direzionale, che permette di trasformare i veicoli elettrici in una vera e propria batteria grazie a un sistema in grado di ricaricare l’auto e restituire energia alla rete.

Tutto questo, gestibile attraverso la app JuicePass – funzionante su tutti gli smartphone iOS e Android e che permette di ricaricare la propria auto elettrica dove si vuole. Tra le diverse funzionalità, la app:

  • abilita i dati biometrici e imposta la Lingua preferita;
  • trova il punto di ricarica Enel X Way più vicino;
  • informa sui costi e sugli orari di accesso;
  • prenota la ricarica;
  • permette di consultare lo storico dei propri consumi.

Alle imprese, Enel X Way offre pacchetti modulari completi di installazione, manutenzione e assistenza tecnica, sviluppati per convertire il parco auto aziendale in elettrico e per trasformare i parcheggi di ristoranti, hotel e supermercati in hub di ricarica. Che le aziende possono mettere a disposizione del network di stazioni per tutti i driver elettrici, scegliendo indipendentemente le tariffe del servizio di ricarica e attirando così nuovi Clienti. Parliamo della soluzione Set&Charge per le aziende e gli esercizi commerciali come hotel e ristoranti, per rendere accessibili nelle proprie aree di sosta punti di ricarica per veicoli elettrici a favore dei loro Clienti e terzi. Un modo di aumentare la visibilità della propria attività, ottenendo un guadagno dalle ricariche così effettuate.

Inoltre, Enel X Way offre soluzioni a canone fisso per la ricarica illimitata dei veicoli elettrici, così da ottimizzare i costi delle bollette, e la piattaforma digitale personalizzabile JuiceNet Manager, per la gestione delle flotte elettriche aziendali.

E non finisce qui, perché c’è anche l’eMotorsport.

Enel X Way è “l’abilitatore energetico” delle più importanti competizioni di veicoli elettrici su pista a livello internazionale come MotoE per le moto ed Extreme E per le corse SUV fuoristrada. 

L’innovazione Enel X Way promette di continuare. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>