Trivellazioni petrolifere, no all’election day: referendum il 17 aprile

di Maris Matteucci 112 views0

E’ stato fissata per il 17 aprile il referendum sulle trivellazioni petrolifere che tanto sta facendo discutere. Legambiente in prima linea contro la decisione del Governo di boicottare l’election day richiesto per fare riflettere gli italiani su di un tematica davvero molto delicata e importante per il futuro del mondo intero.

Molte le associazioni ambientaliste che avevano fatto pressione in questo senso ma il Consiglio dei Ministri ha deciso il altro modo, comunicandolo attraverso una nota ufficiale:

[…] ha approvato il decreto per l’indizione del referendum popolare relativo all’abrogazione della previsione che le attività di coltivazione di idrocarburi relative a provvedimenti concessori già rilasciati in zone di mare entro dodici miglia marine hanno durata pari alla vita utile del giacimento, nel rispetto degli standard di sicurezza e di salvaguardia ambientale. La consultazione si terrà il 17 aprile 2016

Andrea Boraschi, responsabile della campagna Clima ed energia di Greenpeace, ha accolto molto duramente questa decisione puntando il dito contro il Governo e la sua scelta discutibile.

E’ una decisione antidemocratica e scellerata, una truffa pagata coi soldi degli italiani […] E’ chiarissima la volontà di Elio di scongiurare il quorum referendario, non importa se così si sprecano centinaia di milioni di soldi pubblici per privilegiare i petrolieri. L’allergia del premier alle prassi del buon governo, però, troverà questa volta risposte nuove, ovviamente democratiche e pacifiche

IL PETROLIO STA FINENDO? IN ITALIA NON È ABBASTANZA SFRUTTATO

Insomma si alzano i toni per un tema, quello delle trivellazioni petrolifere, che sta molto a cuore per il futuro del pianeta.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>