Rapporto IPCC dell’Onu, Terra sempre più calda e mari più alti

di Mario 46 views0

E’ stato presentato a Stoccolma il Sommario del quinto rapporto sui cambiamenti climatici condotto dall’Ipcc allo scopo di monitorare di anno in anno i cambiamenti climatici in atto sulla Terra. I dati illustrati dal panel di esperti che compongono il foro scientifico sono allarmanti: la temperatura della Terra aumenta a velocità allarmanti, mai registrate prima su scale temporali così brevi.

Secondo gli studiosi dell’Ipcc (Intergovernmental Panel on Climate Change) la causa di questo drammatico fenomeno sono le attività umane e la conseguente emissione di massicce quantità di gas serra. Al crescere delle attività umane, cresce la quantità di CO2 che viene immessa nell’atmosfera e, dato che negli ultimi anni la popolazione della Terra è cresciuta in maniera esponenziale rispetto al passato, anche le attività sono aumentata allo stesso passo, tanto che la concentrazione di biossido di carbonio nell’atmosfera è cresciuta di più del 20% rispetto al 1958 e di circa il 40% dal 1750.

Secondo Sandro Fuzzi, review editor del rapporto:

È probabile al 95-100% che le attività antropiche, uso dei combustibili fossili e deforestazione, abbiano causato più della metà dell’aumento di temperatura osservato, che a sua volta ha causato il riscaldamento degli oceani, lo scioglimento dei ghiacci, l’acidificazione degli oceani, l’innalzamento dei mari e l’intensificarsi di alcuni fenomeni estremi nella seconda metà del 20° secolo.

Le conseguenze del riscaldamento dell’atmosfera e degli oceani è l’innalzarsi del livello dei mari sono l’incremento del livello del mare e la diminuzione dell’estensione e del volume del ghiaccio terrestre, che si sono manifestati con una intensità mai vista prima. La temperatura del pianeta in ciascuno degli ultimi tre decenni è stata più alta dei precedenti e il primo decennio del 21° secolo è stato il più caldo dal 1850.

Dal 2000 ad oggi la temperatura globale è aumentata di 0.89 °C  e il livello del mare è cresciuto mediamente di 19 cm. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>