Terremoto nel Pacifico: scosse a Città del Messico

di Elide 28 views0

Oltre alla Grecia, anche la zona del Pacifico oggi ha tremato: sono state avvertite alcune scosse, fino a all’intensità di 5,1 della scala Richter, a tremare è anche Città del Messico.

A Città del Messico in particolare, gli edifici hanno tremato così tanto da spaventare la popolazione, la scossa è stata avvertita in maniera nitida anche se l’epicentro è stato individuato a 300 km di distanza, a Xochistlahuaca. Il terremoto ha colpito anche le isole Vanuatu, un’altra zona non estranea ai pericoli sismici.

Le scosse continuano da circa 48 ore, con la registrazione di due eventi di magnitudo 5.0 e 4.4 che hanno coinvolto anche le isole Loyalty (magnitudo  5.0 e 5.7); lo scorso 4 agosto anche il Giappone è stato colpito da una scossa di terremoto, rilevata a Nord del Paese e di magnitudo 6, ma che non ha avuto gravi conseguenze, non è stato nemmeno lanciato l’allarme tsunami nè tantomeno anomalie per quanto riguarda il nucleare, nella zona di Fukushima devastata dal terremoto di due anni fa.

Ma anche i sismografi italiani registrano scosse, anche se di piccola entità: una di magnitudo 3 è stata rilevata nella zona di Assisi, con epicentro tra i comuni di Nocera Umbra e Valtopina.

Photo Credits | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>