I pipistrelli aiutano a tenere lontane le zanzare: compra una bat box

di Redazione 294 views0

Nel corso del tempo i pipistrelli sono stati vittime di riti scaramantici e credenze sbagliate che li hanno portati ad essere temuti dalle persone, sono un must in ogni film horror che si rispetti ed intorno a loro si sono create tantissime leggende, sempre molto inquietanti.

In realtà i pipistrelli sono degli ottimi alleati per l’uomo nella lotta alle zanzare. Adesso che è arrivato il caldo e l’estate è alle porte (in molti posti è già arrivata), la presenza di questi piccoli mammiferi si rivela preziosa. Purtroppo gli alberi in città scarseggiano sempre più, così è nata l’iniziativa «Un pipistrello per amico», lanciata da Coop in collaborazione con l’Università e il Museo di Scienze Naturali di Firenze.

A Milano sono state già installate 400 bat box e presto se ne aggiungeranno altre 100, a Roma ne sono state installate altre a Villa Ada, ma tutti noi in casa possiamo averne una, “adottare” un pipistrello e fare del bene sia agli animali che a noi, le zanzare staranno alla larga perché in media in una notte il mammifero ne mangia fino a 2000 esemplari.

La bat box si installa all’esterno, è creata appositamente per attirare i pipistrelli che vivono negli ambienti urbanizzati. In questo modo il fastidio delle zanzare si riduce, ma senza utilizzare prodotti nocivi sia per noi che li respiriamo, che per l’ambiente ed altri animali. In Italia sono state vendute cinquantamila bat box, sono tutte monitorate dall’Università e dal Museo di Scienze Naturali di Firenze, che tra l’altro fornisce tutte le informazioni necessarie per gli amanti del fai da te che vogliono cimentarsi e provare a costruirne una tutta soli.

Il vantaggio della bat box è che i pipistrelli possono occuparla per tutto l’anno, al contrario degli uccelli non la usano per nidificare ma semplicemente come rifugio. L’Università di Firenze si è attivata dal 2007 per incentivarne l’utilizzo, dopo aver appreso l’importanza biologica dei pipistrelli.

Photo Credits | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>