Internet più ecosostenibile, si studia una riduzione dell’80% dei consumi

di matteo carriero 51 views1

 Internet consuma: mantenerlo ci costa molta anzi moltissima energia ed è per questo che dovrà divenire più ecosostenibile. Ingegneri e scienziati di tutto il mondo sono al lavoro per mettere a punto una riduzione dei consumi che potrebbe anche toccare l’80%, come spiega Diego Reforgiato, ricercatore italiano dell’Università di Catania, sulla prestigiosa rivista Science.

Internet deve diventare più green: il traffico raddoppia nell’arco di tre anni e l’energia necessaria, al contempo, continua ad aumentare. Migliorare l’efficienza energetica dei sistemi di raffreddamento e alimentazione dei data center sparsi per il mondo quindi è un problema di rilievo. Su questo obiettivo lavora anche Diego Reforgiato dell’Università di Catania, che in merito si è di recente espresso su Science. Il ricercatore ha spiegato:

Alcuni nostri progetti puntano a ridurre dell’80% l’energia consumata da internet, un valore che si tradurrebbe in risparmio sia per gli utenti che per le aziende.

Bisogna tener conto che in Italia, solo per Telecom il consumo del settore era pari, nel 2006 a circa l’1% della domanda del paese e che nel 2012 si è arrivati a 270 TeraWatt ore a livello globale, una quantità pari a due terzi di tutta l’energia prodotta dall’Italia. Il problema si pone poiché, come ha spiegato Reforgiato, “la crescita della rete non è stata accompagnata da un analogo incremento dell’efficienza della rete energetica”.

Tuttavia diversi problemi sono ormai in via di superamento e si pensa a tutta una serie di accorgimenti e meccanismi per ridurre il consumo energetico legato all’utilizzo della rete anche a livello domestico, non solo per i data center. Si potrebbe giungere a un modem in grado di addormentarsi in maniera intelligente e di modulare l’ampiezza della banda in base alle effettive necessità del momento, riducendola quando si mantiene il computer acceso con aperta una singola pagina web.

Photo credits | bugeaters su Flickr

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>