Cani e gatti, arriva il pet taxi per portarli al veterinario

di Redazione 485 views0

Cani e gatti, a Roma e Milano arriva il pet taxi per portarli al veterinario nel caso non li si possa, per i più svariati motivi, condurceli di persona. La bella iniziativa di Farmina Pet Food e Scivac si basa sulla collaborazione con educatori cinofili, che guideranno le vetture curandosi al meglio degli animali.

Pet taxi in arrivo a Roma e Milano: grazie alla Farmina Pet Food e alla Società Culturale Italiana Veterinari per animali da Compagnia (Scivac), non ci si dovrà più far prendere dal panico nel caso non si possa accompagnare il proprio cane o il proprio gatto dal veterinario per una visita di routine oppure per un controllo relativo a un problema insorto di recente.  A guidare i Pet Taxi ci sarà solo personale qualificato in grado di garantire che i propri compagni a quattro zampe saranno affidati, per tutto il tragitto, a persone qualificate.

Il servizio di Pet Taxi può risultare utilissimo non solo in caso di impedimenti temporanei, ma anche per tutte quelle persone che, magari un po’ avanti con l’età, incontrano grandi difficoltà a poter portare il proprio cane o gatto in auto dal veterinario. Non solo, questo permetterà di ottimizzare i tempi degli stessi veterinari, che potranno schedulare visite in anticipo affidandosi ai pet taxi (e potranno anche utilizzare il servizio per spostare gli animali ricoverati in caso necessitassero di visite specialistiche o esami particolari). Insomma, un vantaggio per tutti.

Il pet taxi quindi funzionerà in maniera molto semplice: prenotato il servizio il taxi arriva presso l’abitazione del richiedente, porta l’animale dal veterinario e finita la visita lo riporta a casa. Gli amanti degli animali spargano la voce: questo bel servizio può tornare davvero utile a tanti, e speriamo si allarghi presto ad altre città oltre Roma e Milano.

Photo credits | fazen su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>