Fukushima, marinai USA denunciano la Tepco

di Redazione 77 views0

Il disastro di Fukushima ha provocato numerosi danni e a più di un anno di distanza, sono ancora molte le realtà da affrontare. In questi giorni al centro dell’attenzione c’è la Tepco (Tokyo Electric Power) che gestisce proprio la centrale nucleare, che ha chiesto un risarcimento allo Stato, ma a sua volta denunciata da otto marinai USA.

La Tepco ha chiesto al governo giapponese un risarcimento che ammonta a circa sei miliardi di euro per le vittime del disastro nucleare di Fukushima del 2011, soprattutto per quelle famiglie che hanno dovuto abbandonare la regione a causa della contaminazione, per sfuggire alle radiazioni. La situazione si fa però contorta, perché otto marinai statunitensi hanno citato in giudizio proprio la Tepco, che li avrebbe esposti alle radiazioni senza informarli sulla reale minaccia alla quale andavano incontro. La richiesta è di dieci milioni di dollari a testa e un fondo di cento milioni per le spese mediche.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>