Italia sotto smog: azione collettiva Codacons (1)

di Redazione 26 views0

Lo sappiamo tutti, ma spesso facciamo finta di nasconderlo. Ogni anno è stato stimato che più di 8.500 persone muoiono per lo smog che respirano. Respirare continuamente degli agenti inquinanti come quelli che si trovano nei gas di scarico riduce la funzionalità dei nostri polmoni.

E questo può produrre cancri ed altre forme di attacco devastanti per la nostra salute. I più a rischio sono i bambini, gli anziani e i cardiopatici e chiunque soffra di una patologia respiratoria, ma anche gli altri corrono rischi.

Per questo la legge italiana stabilisce che nelle nostre città la concentrazione di PM10 nell’aria che dovrebbe superare i 50 µg/m³ per più di 35 giorni all’anno – µg è il simbolo del microgrammo, ovvero della milionesima parte del grammo.

Una delle tante norme che vengono clamorosamente disattese dagli enti locali che dovrebbero sorvegliare la qualità dell’aria ed attivarsi per cambiare le cose. In una città come Torino, nel 2010, è stata superata la concentrazione di PM10 nell’aria per 139 giorni, a Milano 78 – le città che superano la concentrazione di polveri sottili per più di 35 giorni sono una cinquantina, e dentro ci sono tutti i maggiori centri italiani.

Per questo il Codacons, ovvero il Coordinamento delle Associazioni per la Difesa dell’Ambiente e dei Diritti degli Utenti e dei Consumatori, ha deciso di lanciare un’azione collettiva – che se dovesse raggiungere i grandi numeri che prevede l’associazione, diventerebbe clamorosa – contro le Regioni, le Province ed i Comuni interessati dallo sforamento delle polveri sottili per più di 35 giorni.

L’obiettivo è quello da una parte di far ottenere a tutti i cittadini che abitano nei comuni sotto attacco dello smog, un risarcimento danni per l’aria cattiva di duemila euro. Soprattutto il Codacons vorrebbe far adottare agli enti locali – finalmente – tutte le misure necessarie per garantire il diritto di tutti i suoi cittadini di vivere in un ambiente salubre, limitando i livelli di inquinamento dell’aria di numerose città italiane.

Italia sotto smog: azione collettiva Codacons (1)
Italia sotto smog: azione collettiva Codacons (2)
Italia sotto smog: azione collettiva Codacons (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>