Una strada taglierà in due l’Amazzonia peruviana

di roberto bosio 21 views0

L’organizzazione Survival International ha recentemente lanciato un allarme relativo all’Amazzonia ed alle sue popolazioni indigene. Il parlamento peruviano sta approvando un progetto che prevede la costruzione di una strada che potrebbe tagliare in due il territorio in cui vivono almeno due tribù mai contattate dall’uomo europeo.

I problemi sono noti: disboscamento illegale e a contatti indesiderati. Il parlamento peruviano sta esaminando la possibilità di dichiarare il progetto una “pubblica necessità”, aggirando così l’opposizione e una serie di vincoli legislativi. Lungo il suo percorso si trovano tre aree protette molto importanti, tra cui la Riserva Madre de Dios dove sono presenti tribù di indigeni che non hanno mai visto un occidentale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>