Gli auguri di Natale della Peta

di roberto bosio 22 views0

Non amo molto la PETA perché in alcuni casi sembra predicare bene e razzolare male. Ma non si può dire che non sappia come fare le sue campagne.

Questa organizzazione sa come colpire nel segno. E con i suoi auguri di Natale ancora una volta fa centro. Mentre noi facciamo i nostri acquisti – magari più poveri degli altri anni – gli animali vengono trattati come fossero delle macchine.

Magari tra i propositi da fare per il prossimo anno – del resto non si dice che a Natale si è tutti più buoni? – ci potrebbe essere la scelta di diventare vegetariani…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>