Ecolamp ON AIR: tutto ciò che dovete sapere sulla raccolta delle lampade fluorescenti esauste

di Redazione 111 views1

E’ on air sulle principali emittenti radiofoniche pubbliche e private la campagna informativa del Consorzio Ecolamp volta a promuovere la raccolta differenziata delle lampade fluorescenti compatte e dei i tubi lineari e non – i cosiddetti tubi al “al neon”- quando si esauriscono.
Non gettate queste sorgenti luminose esauste nei contenitori o nelle campane del vetro. Contengono infatti delle piccole quantità di mercurio e polveri fluorescenti e possono diventare un pericolo per l’ambiente e la salute pubblica. Che fare? Basta solo un piccolo sforzo: riportarle dal negoziante quando ricompriamo quelle nuove o consegnarle all’isola ecologica più vicina.

La campagna di Ecolamp
La missione di Ecolamp – senza fini di lucro – consiste nel raccogliere le sorgenti luminose esauste su tutto il territorio nazionale e nell’avviarle presso appositi impianti di trattamento, dove vengono separati tutti i materiali riciclabili, vetro, alluminio, plastiche ed anche il mercurio.
Sul blog easyecolamp potete trovare gli spot del Consorzio Ecolamp: “L’esaurita”, “La partita di pallone” e “Il film”.
Cliccando su entrambi, potrete ascoltarli sul tumblr.

Qual è il vostro spot preferito?
Il Consorzio Ecolamp invita a lasciare sul blog i vostri commenti, a valutare l’efficacia degli spot e a dare suggerimenti per rafforzare il suo impegno nel sensibilizzare l’opinione pubblica.
Sul blog è possibile scrivere, condividere l’iniziativa ed inviare dei mini-spot audio da pubblicare sul blog.
L’obiettivo? Raccogliere e avviare al corretto trattamento sempre maggiori quantità di sorgenti luminose esauste.

Commenti (1)

  1. Grazie molto utilie, lo condivido su fb se va bene
    F

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>