Pechino: arriva EC², il Centro Sino-Europeo per l’energia pulita

di Blogger Commenta

Un centro per lo sviluppo e la disseminazione nell’economia cinese di tecnologie energetiche e ‘buone pratiche’ a basso contenuto di carbonio. E’ il ”Centro Sino-Europeo per l’Energia Pulita” (EC²) che si inaugura questa notte a Pechino, (ore 9 cinesi) e, per l’occasione, il ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo parteciperà alla cerimonia. Oltre al ministro italiano prenderanno parte all’evento anche il ministro cinese per l’energia Zhang Guobao, il presidente della Commissione Ue Barroso, ai commissari Hedergard e Oettinger, il rettore dell’Università di Tsinghua e il rettore del Politecnico di Torino.

EC²
L’ EC² – ospitato nel Sino-Italian Efficient Building dell’Università di Tsinghua, realizzato dal Ministero dell’Ambiente da tutti considerato un esempio di edilizia ecosostenibile – è un progetto con una forte impronta del nostro paese. Infatti la realizzazione del centro è stata assegnata dall’Ue ad un Consorzio di Università e Centri di Ricerca a guida italiana (Politecnico di Torino, capofila, l’Universita’ di Calabria, il Centro Euro-Mediterraneo per i Cambiamenti Climatici come partners e la Venice International University e Intesa-SanPaolo) sostenuto dal Ministero dell’Ambiente.
L’inaugurazione di questo Centro – spiega la Prestigiacomo – costituisce un esempio estremamente positivo di cooperazione internazionale in materia ambientale. Si sono messe assieme risorse, idee, progetti, intelligenze per raggiungere risultati che, sono certa, rappresenteranno un forte contributo nello sviluppo delle energie pulite e rinsalderanno i gia’ intensi rapporti di collaborazione fra Unione Europea e Cina in questo campo. Le attività del centro inoltre rappresenteranno una opportunita’ per le imprese europee di rafforzare la loro presenza in Cina, in un settore che ci vede primeggiare per know-how raggiunto e per tecnologia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>