Anno Internazionale per la Biodiversità: oggi a Berlino il via ai lavori

di Blogger 37 views0

Si apre ufficialmente oggi a Berlino l’Anno Internazionale per la Biodiversità voluto dalle Nazioni Unite per aumentare la consapevolezza delle molte funzioni che la biodiversità svolge per assicurare la vita sulla Terra. A ricordarlo è Bioversity International. ”E’ necessario che nel discorso sulla tutela e la conservazione della biodiversità non si dimentichi il ruolo fondamentale che la biodiversità agraria ha nel garantire la salute e la sicurezza alimentare delle popolazioni”, commenta il direttore generale di Bioversity International Emile Frison.

LA BIODIVERSITA’ AGRARIA
Non si tratta solamente di compilare una lista delle specie in pericolo, – sottolinea l’Anno Internazionale per la Biodiversità che si occupa di ricerca sull’uso e la conservazione della biodiversità agrariama di fare in modo che la ricerca in agricoltura tenga conto dell’immenso potenziale della diversità genetica delle colture per assicurare raccolti migliori e più sicuri e per far fronte al cambiamento climatico“.

LO SVILUPPO AGRICOLO
Tradizionalmente lo sviluppo agricolo è stato considerato uno dei maggiori nemici della conservazione della biodiversità e delle specie selvatiche. Ma è arrivato il momento di cercare nuovi approcci che possano conciliare un’agricoltura produttiva con la tutela degli ecosistemi, mantenendo la complessità e la ricchezza genetica delle specie agricole, sia quelle coltivate che selvatiche. ”Il 2010 e’ l’anno in cui ci auguriamo di vedere la biodiversità agraria di nuovo sulle tavole e nei campi degli abitanti del pianeta, esattamente dove essa può esprimere il suo maggiore potenziale”, afferma Frison.

DIVERSITY FOR LIFE
E’ per questo motivo che il 2010 rappresenta l’anno di punta di ”Diversity for Life”, la campagna globale di sensibilizzazione lanciata da Bioversity International in collaborazione con partner nazionali e internazionali che ha lo scopo di avvicinare le persone all’immenso patrimonio di biodiversità presente in agricoltura e di far scoprire al grande pubblico il suo valore per la vita dell’uomo e per la tutela dell’ambiente.

LA SETTIMANA DELLA BIODIVERSITA’
In Italia, l’evento centrale della campagna sarà la Settimana della Biodiversità, dal 19 al 23 Maggio all’Auditorium Parco della Musica di Roma, un festival internazionale della Biodiversità che prevede lectio magistralis di grandi scienziati e personalità, tavole rotonde, concerti, mostre e laboratori per bambini. Esperti, accademici, economisti, scrittori, cuochi e artisti di fama mondiale saranno coinvolti per spiegare come e quanto la biodiversità permea ogni settore della vita umana e ne sia una componente fondamentale.

LE ABITUDINI ALIMENTARI
Si svolgerà poi nel 2010 il progetto ”Cibi e Parole dal Passato”, un’iniziativa che coinvolge alunni delle scuole primarie e secondarie di vari paesi del mondo perchè raccolgano testimonianze dai propri nonni e dagli anziani su come sono cambiate le abitudini alimentari ed i cibi che troviamo in tavola negli ultimi 50 anni. Le storie orali raccolte saranno inserite in un’enciclopedia elettronica disponibile su internet, che costituira’ una risorsa per gli studenti di tutti il mondo per conoscere le tradizioni alimentari delle diverse culture. Attualmente il progetto coinvolge circa 700 ragazzi in Italia in 3 regioni (Lazio, Marche, Veneto) e 500 studenti in Kenya sia in zone rurali sia urbane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>