Expo 2015, intervista a Marike De Peña, presidente di Fairtrade International

di Maris Matteucci 164 views0

Marike De Peña è la prima donna produttrice ad aver raggiunto la carica di presidente di FairTrade International: olandese di nascita, ma da trent’anni  in Repubblica Domenicana alla guida della cooperativa Banelino, la De Peña è un esempio per tutte quelle donne che lavorano con passione. Expo 2015 si avvicina, lei ci sarà (è stata nominata anche Ambassador di We-Women for Expo).

Marike de Peña invita tutte le donne produttrici a non mollare e portare avanti il loro lavoro in un mondo, quello della produzione, che è soprattutto maschile. E a Emanuela Taverna che la intervista per Exponet dice:

 Non ho mai avvertito l’essere donna come una condizione di svantaggio nella mia vita o nella mia professione. Credo che a volte siamo noi donne che ci autolimitiamo più di quanto facciano gli uomini, o permettiamo che siano gli uomini a limitarci. Sono stata sempre molto rispettata nel mio lavoro, anche se l’agricoltura è principalmente un mondo maschile. Ma credo che una donna debba pretendere rispetto ed essere una vera professionista, perché alla fine sono i risultati che raggiungiamo a contare. Dall’altro canto, le donne hanno molti lavori, e la sfida è combinare i nostri diversi compiti quando si assumono responsabilità crescenti. Nel mio caso, sono madre di tre figli e devo portare avanti una famiglia, il lavoro e altri incarichi, e questa è un’occupazione da 24 ore al giorno. Non potrei farlo senza la passione che sento ogni volta che vedo il progresso, l’impegno dei produttori, lo sviluppo delle comunità. Il mio motto è: qualunque cosa tu faccia, falla con passione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>