Come si smaltiscono i grandi elettrodomestici

di Mario 59 views0

Sapete cosa sono i Raee? Molto probabilmente la maggior parte delle persone risponderà di no a questa domanda, ma non c’è da preoccuparsi, visto che in Italia sono ben pochi i rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, i Raee, appunto, che finiscono nel giusto posto.

Solo 4 chili pro capite annui di Raee sono raccolti e correttamente trattati, il resto rimane abbandonato lungo le strade, nei boschi, sulle spiagge. Frigoriferi, condizionatori, televisori, computer, piccoli elettrodomestici finiscono ovunque tranne che nei luoghi preposti al loro smaltimento, nonostante il loro coretto smaltimento sia un’operazione molto semplice.

Il cittadino, infatti, non deve fare nulla se non contattare il proprio comune di residenza e richiedere l’apposito servizio, che ormai è messo a disposizione dalla maggior parte delle amministrazioni locali italiane. Come si fa a smaltire i Raee, i rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, è stato Ecodom, consorzio italiano nella gestione dei Raee, che ha stilato un’utilissima guida.

► L’UE lancia il cassonetto intelligente: prevenzione, riutilizzo e riciclo

Le 5 regole da non dimenticare per smaltire correttamente i frigoriferi, i televisori, i pc e qualunque altra apparecchiatura elettrica o elettronica presente in casa vostra ma che ha finito il suo ciclo vitale, sono:

1. Non buttare mai i Raee nella spazzatura indifferenziata, non abbandonarli nell’ambiente, e non dimenticarli in casa.

2. Portare i Raee alle isole ecologiche più vicine, i centri di raccolta allestiti dai Comuni per i rifiuti particolari, dove vengono adeguatamente trattati.

3. Se al posto dell’elettrodomestico da buttare volete comperarne uno nuovo, da giugno 2010, i rivenditori che vendono l’apparecchio sono obbligati al ritiro gratuito del vecchio.

4. I rifiuti ingombranti sono ritirati a domicilio.

5. I Raee possono diventare risorse preziose se correttamente riciclate: da un frigorifero si ottengono fino a 28 chili di ferro, 6 chili di plastica e oltre 3 chili tra rame e alluminio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>