Gattino salvo dopo volo da Atene a Zurigo in un vano carrello

di Redazione 122 views0

Una storia incredibile coinvolge un gattino di pochi mesi e un Airbus della compagnia Swiss. Il micio ha affrontato l’intero viaggio da Atene e Zurigo nel vano carrello dell’aereo, affrontando temperature gelide (che possono toccare perfino i meno 50 gradi) e la carenza di ossigeno. Alla fine è stato rinvenuto sano e salvo, con la febbre.

Doppio lieto fine per il gattino che ha volato da Atene a Zurigo nel vano carrello di un Airbus della Swiss: non sono il gattino è sopravvissuto, ma l’incredibile avventura a quanto sembra potrebbe portare a breve alla sua adozione da parte di una famiglia. Ma cominciamo dall’inizio.

Il gattino di pochi mesi in questione è riuscito innanzitutto a bloccare la partenza del volo per circa due ore. Il motivo è semplice: è stato visto vicino l’Airbus, ma poi è scomparso. Per motivi di sicurezza sono stati effettuati tutti i controlli del caso, ma dopo lunghe ricerche infruttuose, dato che non c’era pericolo per l’aereo e nessuno riusciva a capire dove fosse finito il gatto, l’Airbus è decollato.

Dalla capitale greca il gattino è volato fino a Zurigo in condizioni assolutamente estreme, e qui è stato rinvenuto nel vano carrello in seguito all’atterraggio, con la febbre ma salvo, e subito affidato alle cure di un medico veterinario. A questo punto si potrebbe prospettare la permanenza del micio nella struttura veterinaria dove è stato in cura, ma sembra che ci sarà un bel colpo di scena per il gattino:

Alcuni collaboratori che hanno avuto a che fare con il gatto si sono affezionati e hanno manifestato l’interesse di portarselo a casa

ha raccontato in una comunicazione il portavoce di Swiss Myriam Ziesack. Ancora il gatto, a quanto si sa, non si è ripreso del tutto ma le cure veterinarie non gli mancheranno e presto potrebbe non mancargli nemmeno l’affetto e la protezione di una famiglia.

Photo credits | Eva Prokop su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>