Terremoto Giappone: allerta tsunami

di Redazione 176 views0

Un fortissimo terremoto ha colpito il Giappone nella parte nord orientale del Paese. Di magnitudo 7,4, il sisma ha costretto le autorità a lanciare anche l’allerta tsunami, invitando la popolazione a rimanere ai piani alti delle abitazioni.

Il Giappone non sta vivendo un periodo molto fortunato. In questi ultimi giorni abbiamo visto diversi disastri ambientali in giro per il mondo (il più recente alle Filippine), ma il popolo nipponico nel 2011 ha dovuto affrontare un forte terremoto e uno tsunami nel 2011, con il conseguente disastro di Fukushima, che purtroppo tutti ben conosciamo.

L’epicentro del terremoto di oggi è stato individuato a 254 km a sud est di Kamishi e ad una profondità di 36 km secondo i dati dell’US Geological survey. La scossa è stata avvertita anche a Tokyo, dove i grattacieli hanno tremato in maniera piuttosto evidente. Nella città di Ishinomaki è arrivato un metro di tsunami, non eccessivo ma comunque abbastanza allarmante, poiché si tratta della zona della prefettura di Miyagi, devastata un anno fa. L’allerta, quindi, rimane, perchè secondo le previsioni, le onde potrebbero arrivare fino a due metri, distruggendo l’intera costa. Il terremoto del 2011 tuttavia fu molto più violento, di magnitudo 9, uccise più di quindicimila persone.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>