Sostanze tossiche nei vestiti: la sfilata shock di Greenpeace, foto

di Elide 61 views1

Abbiamo già parlato della denuncia di Greenpeace nei confronti di alcuni dei più importanti brand di moda che, purtroppo, producono i loro capi d’abbigliamento utilizzando sostanze tossiche.

In alcuni casi si tratta anche di sostanze cancerogene, in molti altri sostanze capaci di alterare il sistema ormonale dell’uomo. La richiesta di Greenpeace è quella di azzerare le sostanze tossiche entro il 2020, un obiettivo che si aggiunge a tutti gli altri buoni propositi di ridurre inquinamento ed emissioni.

Per rendere la protesta ancora più efficace, è stata organizzata una sfilata shock a Pechino, che racconta la moda sotto un altro punto di vista, appunto, quello delle sostanze tossiche. Essere fashion, in questo caso, non è poi così bello.

Photo credits | Getty Images

Commenti (1)

  1. Voto 10, da mettere subito sul nostro blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>