Nuove scosse di terremoto in Emilia, Calabria e Basilicata

di Elide 136 views1

Negli ultimi mesi nel Pollino sono state avvertite numerose scosse di terremoto, l’ultima è stata avvertita ieri nel pomeriggio, di magnitudo 3,4. Le zone maggiormente interessate sono state quelle al confine tra Calabria e Basilicata, intorno alle 14.40, con epicentro a 8,5 chilometri di profondità. In questi giorni alcune scosse hanno colpito anche la zona dei Campi Flegrei.

I comuni che hanno avvertito maggiormente il terremoto sono stati quelli di Laino Borgo, Laino Castello e Mormanno, in provincia di Cosenza, e Rotonda, in provincia di Potenza. La popolazione ha avvertito distintamente le scosse, ma non ci sono stati danni, si sta procedendo con le analisi per capire se sono state danneggiate le strutture più sensibili, ma per il momento la situazione è sotto controllo.

Ha ricominciato a tremare anche l’Emilia, con lievi scosse di magnitudo 2,8 avvertite intorno alle due del mattino. Le zone interessate sono quelle dei comuni bolognesi di Galliera e San Pietro in Casale, e di quelli ferraresi di Mirabello, Poggio Renatico, Sant’Agostino e Vigarano Mainarda, l’epicentro è stato individuato a 6,6 chilometri di profondità ma per il momento, fortunatamente, non sono stati registrati danni.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

  1. ore 15, 30 avvertita scossa qua a Finale Emilia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>