Un cane cavia dei combattimenti clandestini

di Redazione 96 views1

Questa storia viene dagli Stati Uniti e risale all’inizio del mese di febbraio. Tutto è nato da una chiamata alla Protezione Animali di Linthicum nel Maryland: era una segnalazione relativa da un pitbull gravemente ferito che si trovava in un’abitazione. Le guardie hanno provveduto subito a sequestrare l’animale e a portarlo immediatemente in una clinica veterinaria per provvedere alle prime cure del caso.

Un paio di immagini veramente terribili dell’animale le trovate qui. L’animale era ridotto talmente male che per un certo periodo si era pensato alla sua eutanasia.

In ogni caso non si sa se potrà mai avere una vita normale. Probabilmente si tratta di un cane cavia, ovvero di uno di quegli animali che vengono utilizzati per allenare alla ferocia i cani destinati al combattimento.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>