Natale 2011: adotta un cucciolo con il WWF

di Elide 113 views2

Natale, ogni anno, diventa un pretesto per essere tutti più buoni e fin dai primi giorni di dicembre si crea un’atmosfera che non ci fa pensare ad altro, se non a quante buone azioni possiamo compiere. Per gli amanti degli animali, WWF lancia una campagna di adozioni con l’intento di sensibilizzare tutti nei confronti delle specie a rischio estinzione.

Chi ama gli animali, ha la possibilità di compiere una buona azione nel senso più concreto del termine, il WWF offre tre possibilità: l’adozione semplice, con peluche o digitale. Tramite l’adozione semplice, si può personalizzare il certificato con il proprio nome o, perché no, con il destinatario del regalo, per poi ricevere una scheda informativa sulla specie adottata ed una lettera del Presidente Onorario del WWF Italia, Fulco Pratesi ed in più un adesivo della specie scelta ed il planisfero che mette in evidenza tutte le aree in cui l’associazione può operare per salvare gli animali.

Con l’adozione con peluche, invece, oltre a tutto il materiale che si riceve con l’adozione semplice, c’è anche un peluche della specie adottata. Si può decidere, inoltre, di aderire all’adozione multipla, adottando fino a tre animali per ogni specie. In conclusione, l’opzione dell’adozione digitale è la soluzione perfetta per chi tiene anche alla salute dell’ambiente in generale, quindi quella con l’impatto più basso. Adottando un animale, otterrete un wallpaper, lo screensaver e la firma digitale sul vostro pc, abbattendo così la diffusione del materiale.

Tra le specie da adottare troviamo la tigre, la foca, l’elefante o il delfino, tutti animali che purtroppo ogni anno combattono per la sopravvivenza. La loro vita è resa sempre più difficile dalla presenza dell’uomo, che di certo non si fa scrupoli ad alterare il loro habitat, ma non bisogna dimenticare il commercio illegale di pellicce o il bracconaggio, così come la vendita illegale di cuccioli. Gli animali devono essere tutelati e questo può essere un Natale diverso, con un contributo potrete aiutare una specie.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>