Aperte le votazioni per il Personaggio Ambiente Italia 2011

di roberto bosio 22 views0

Chi è stato il personaggio che ha fatto di più per l’ambiente nel 2011? Il Premio Nobel per la Pace Wangari Maathai recentemente scomparsa, l’ambientalista della prima ora Giorgio Nebbia, il politico Nichi Vendola, o ancora gli angeli del fango di Genova?

Chiunque può partecipare alla votazione del Premio Personaggio Ambiente 2011. Basta andare sul sito
www.personaggioambiente.it e dopo aver terminato la procedura di registrazione cliccare sul candidato preferito tra una lista che comprende una ventina di nomi.

Questi nomi sono stati scelti dai blogger e dai giornalisti che compongono il comitato tecnico del Premio. La classifica parziale verrà aggiornata in tempo reale, e ci sarà tempo di votare fino alla fine del mese di dicembre.

Rispetto all’anno precedente tra i pretendenti al premio ci sono diversi soggetti collettivi – come comitati e Forum -, così come una rilevante presenza di amministratori locali – ovviamente tra quelli che si sono distinti sul loro territorio con delle iniziati verdi.

Pochi imprenditori e nessun rappresentante del mondo dello spettacolo o del giornalismo – presenti invece tra le nomination dell’anno precedente con personaggi come Luciana Littizzetto e Milena Gabanelli.

Per capire il senso di questo premio uso le parole di Mario Notaro – è il Segretario del Comitato Tecnico:

Il premio vuole dare voce a quei milioni di persone che hanno a cuore l’ambiente e vogliono trasmettere, con il loro voto, un segnale di riconoscimento per quegli uomini e quelle donne che si sono spesi in battaglie o inziative legate alla sostenibilità.

Qual’è l’obiettivo del premio:

Ci auguriamo che questa terza edizione registri gli ottimi risultati in termini di voti raggiunti dalla precedente e che, anno dopo anno, il Premio diventi un vero e proprio appuntamento che, oltre a decretare il Personaggio che nell’anno, sia un momento di confronto e di discussione a livello nazionale sulle problematiche di natura ambientali del nostro paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>