Eco-domotica: dalla Cina arriva il frigorifero intelligente

di Blogger 71 views0

Anche la domotica si fa sempre più ecologica e a fare la parte del leone è la Cina, che spinge sempre di più verso l’innovazione ecologica per gestire al meglio la casa. Si tratta per lo più di elettrodomestici intelligenti a basso consumo di energia, ed alcuni sono già pronti per il lancio sul mercato anche in Europa. Uno su tutti, il frigorifero intelligente.

COSA FA IL FRIGORIFERO INTELLIGENTE

Il frigorifero intelligente accumula più energia di quella di cui necessita quando, nell’arco delle 24 ore, l’energia costa meno, la immagazzina e poi, quando l’energia ha un costo maggiore, è in grado di staccarsi dalla rete energetica e le utilizza per continuare a funzionare autonomamente. In questo modo il risparmio energetico è garantito e il sistema generale non subisce sovraccarichi.

L’ITALIA RINCORRE LA CINA

E per una volta sono gli italiani a copiare i cinesi: è infatti già pronta una delegazione che andrà a studiare e a “prendere appunti” dai cugini cinesi, quelli che sono ormai diventati la seconda potenza mondiale a livello economico globale. Ed è a Pechino che si stanno concentrando gli studi di domotica, dove gli scienziati stanno applicando tecniche informatiche sempre più efficienti per il rispetto dell’ambiente e la riduzione dei consumi energetici.

Il vantaggio tecnologico dell’Italia sulla Cina quindi si assottiglia. Se non si investe in ricerca e sviluppo, presto l’Italia dovrà mettersi a correre per star dietro alle esigenze dei mercati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>