Ambiente: arriva il bikini fotovoltaico

di Francesca 137 views0

 

Se vuoi rispettare l’ambiente comincia dal tuo abbigliamento: un vero e proprio motto che molte persone dovrebbero prendere molto sul serio e qualcuno, probabilmente, presto lo farà. Si perchè arriva il primo costume da bagno fotovoltaico, il cosiddetto “Solar Bikini”. E’ formato da una serie di pannelli che producono cinque volt di energia elettrica e quindi rispettano l’ambiente. Sembra una notizia bizzarra, probabilmente lo è ma in effetti se avessimo cura della natura intorno sin dalle piccole cose, forse non rischieremmo di ritrovarci con un mondo distrutto in modo irreversibile. Come sono realizzati nello specifico tali tipi di indumenti? Scopriamolo insieme.

Il solar bikini presenta uno slip nel quale è incorporata una porta usb dove vanno collegati iPod, lettori Mp3 e telefoni cellulati. L’idea è piuttosto nuova e si deve ad un designer americano che si chiama Andrew Schneider. Il progetto poi lavorato a lungo, è stato infine messo a punto dall’Interactive Telecommunications Program dell’Università di New York. C’è da dire e questo creerà forse un pò di delusione, che il costume non va bene per fare il bagno in acqua, ma chi lo indosserà riuscirà a restare connesso al web comodamente seduto in spiaggia.

 

Ancora, sarà possibile ascoltare la musica mentre ci si trova sulla sedia a sdraio. Il costo per acquistare un prodotto che è ancora in fase di post-collaudo è di circa 200 dollari. In effetti si tratta di un progetto bizzarro e se volete passare inosservati non va certo bene per voi ma almeno ecologicamente avrete fatto il vostro dovere. Chissà, magari presto potrete anche ritrovarvi su una spiaggia dove tutti lo indossano ma, adesso, state certi che sareste gli unici. Interessante però il congegno messo a punto che riesce a catturare i raggi solari, a sfruttare una energia alternativa non creando alcun danno all’ambiente e facendovi, quindi, sentire più sollevati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>