Il restauro della foresta mediterranea: il 26 maggio appuntamento con il Corpo Forestale dello Stato

di Blogger 33 views0

Il cambiamento climatico ed il suo impatto ambientale, l’uso del territorio e gli ecosistemi forestali… temi troppo spesso legati a luoghi lontani, e per questo poco sentiti “a casa nostra”. Eppure il problema è concreto e reale proprio in Italia, soprattutto in un ecosistema unico come quello Mediterraneo. Da qui la volontà del Corpo Forestale Italiano di organizzare un convegno aperto a tutti per informare e sensibilizzare i cittadini attenti all’ambiente e alle scelte di vita che influenzano il nostro ecosistema naturale. Nasce così “Il restauro della foresta mediterranea”, un incontro che si terrà giovedì 26 maggio alle 16.00 nella sede del Corpo Forestale dello Stato (Ufficio Relazioni col Pubblico) in via Antonio Salandra, 44.

Le politiche forestali
L’incontro si inserisce nell’ambito dell’Anno Internazionale delle Foreste, che ha avviato una serie di dibattiti e confronti a livello internazionale e portato all’attenzione dei media le tematiche che riguardano soprattutto la tutela del patrimonio boschivo. In questo ambito, le politiche forestali intraprese dal Governo avranno una rilevanza fondamentale per il futuro sviluppo e valorizzazione di un territorio che è provato da abusi, incuria e dai cambiamenti climatici.

Gli esperti
All’incontro interverranno il Prof. Roberto Mercurio, dell’Università degli studi Mediterranea di Reggio Calabria, che affronterà il concetto di restauro del bosco; il Dr. Aleandro Tinelli della tenuta presidenziale di Castelporziano che illustrerà le esperienze condotte in campo; un rappresentante del MIPAAf che inquadrerà gli interventi forestali nell’ambito dei Piani di sviluppo rurale; e la dr.ssa Beatrice Lombardo del WWF Ricerche e progetti che illustrerà uno studio condotto sull’impatto antropico sulle dune costiere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>