Il carpooling fa bene all’ambiente. In un anno: 3.500t di CO2 in meno

di Blogger2 35 views2

A distanza di un anno dal suo lancio, su passaggio.it sono stati mediati con successo 38.000 passaggi, raggiungendo un risparmio complessivo di 3.500 tonnellate di CO2. Gli utenti iscritti al portale italiano di carpooling sono quasi 9.000 e circa la metà ha scelto la formula dell’auto condivisa per gli spostamenti quotidiani. Questo è il resoconto di un anno di attività che attesta lo sviluppo anche in Italia di un forte interesse per questa forma di mobilità sostenibile. Per questa ragione, in occasione dell’anniversario, anche il nome del portale cambia da “passaggio.it” in “carpooling.it”.
Il termine ‘carpooling’ in Italia non è più un neologismo dall’indubbio significato” – afferma Daniela Mililli, responsabile dello staff. “Anche nel nostro paese, il carpooling sta diventando una realtà sempre più consolidata. In un anno abbiamo notato un crescente aumento dei contatti”.

Si sceglie la formula dell’auto condivisa
A fare carpooling sono per lo più giovani: il 22% ha un’età compresa fra i 19-24 anni, mentre il 38% fra i 25-34 anni. Si sceglie la formula dell’auto condivisa prevalentemente per andare a lavoro (o all’università), per tragitti di media e lunga distanza, ma si fa carpooling anche per le gite fuori porta. In base alle offerte presenti sul portale, le città in cui è più diffuso l’utilizzo dell’auto di gruppo sono Milano, Roma, Verona, Genova e Firenze; mentre più in basso nella classifica figurano Padova, Trento e Bergamo. Al Sud e nelle isole, invece, la pratica del carpooling stenta a decollare. In dodici mesi di attività, carpooling.it ha, inoltre, messo la sua piattaforma anche a disposizione di manifestazioni ed eventi sull’ecologia e la mobilità sostenibile quali il Green City Energy, il Mobility Tech, il SANA e il CO2 Green Drive ed annovera diversi partner regionali ed nazionali.

La pratica dell’auto condivisa
Per il prossimo anno carpooling.it si propone non solo di continuare a promuovere ed a diffondere in modo capillare la pratica dell’auto condivisa ma soprattutto di coinvolgere comuni ed aziende a sostenere ed incentivare la pratica del carpooling, in quanto soluzione facile e di attuazione immediata per ridurre le emissioni di anidride carbonica provenienti dal settore trasporto ed apportare un miglioramento tangibile alla mobilità urbana ed interurbana per uno sviluppo sostenibile.
Carpooling.it è la piattaforma gratuita di carpooling che permette a chi cerca e a chi offre passaggi auto in Italia ed Europa di mettersi facilmente in contatto e viaggiare insieme in modo facile e veloce.

Risparmiare tempo e costi di viaggio
All’insegna del motto “Clicca. Viaggia. Risparmia”, il portale promuove una nuova modalità di spostamento, basata sulla condivisione dell’auto da parte di più persone che percorrono lo stesso itinerario. Il fine è risparmiare tempo e costi di viaggio, diminuire la congestione stradale e concorrere così alla riduzione delle emissioni di anidride carbonica per una mobilità più sostenibile.
Per maggiori informazioni visitate il sito web dedicato al carpooling.

Commenti (2)

  1. Bel risultato… cmq stanno nascendo nuovi portali. Io ho scelto http://www.avacar.it e mi sembra ottimo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>