The 11th Hour

di Blogger2 74 views0

The 11th Hour è un film documentario ideato, prodotto e narrato da Leonardo Di Caprio, sullo stato delle condizioni ambientali. La regia è di Leila Conners Petersen e di Nadia Conners, il progetto è stato finanziato da Adam Lewis e Pierre Andrè Senizergues e distribuito dalla Warner Independent Pictures.
La prima mondiale del film è stata presentata alla sessantesima edizione del Festival di Cannes del 2007 ed è uscito il 17 agosto 2007, nell’anno del “Quarto Rapporto di Valutazione” del Gruppo Intergovernativo di Esperti sul Cambiamento Climatico ( Intergovernmental Panel on Climate Change, IPCC) delle Nazioni Unite della Commissione sul riscaldamento globale, un anno dopo è uscito un altro film documentario sul riscaldamento globale: “An Inconvenient Truth” (Una Scomoda Verità).

Aumento del riscaldamento globale
Il film documentario di Leonardo Di Caprio parla dei problemi che affliggono oggi il nostro pianeta: aumento del riscaldamento globale, deforestazione, estinzione di massa delle specie animali, diminuzione della flora e fauna oceanica. Al film documentario hanno contribuito numerosi scienziati, ambientalisti e politici, compreso l’ex leader sovietico Mikhail Gorbachev.

Errato sfruttamento delle risorse
Il film documentario di Leonardo Di Caprio evidenzia che l’umanità è in pericolo a causa dell’eccessivo ed errato sfruttamento delle risorse del pianeta, dell’estinzione di numerose specie animali terrestri e marine e dell’inquinamento atmosferico, dell’aumento del riscaldamento globale e propone dei suggerimenti per delle soluzioni al problema tramite il cambiamento del modo di concepire il progresso delle attività umane nello sfruttamento delle risorse del pianeta e la tecnologia e tramite l’acquisizione di responsabilità e consapevolezza per la tutela dell’ambiente e della biodiversità.

La distruzione dell’ambiente
Gli esperti intervistati sottolineano che tutti dobbiamo essere coinvolti nel mettere un freno alla distruzione delle risorse ambiemtali, del territorio, della biodiversità e all’avanzare dell’aumento del riscaldamento globale. Il ruolo primario degli esseri umani nella distruzione dell’ambiente, della biodiversità, della terra, è spiegato dal punto di vista di diversi professionisti inclusi scienziati ambientali, oceanografi, economisti, medici. I vari esperti intervistati nel film di Leonardo Di Caprio dimostrano come l’essere umano sia la causa del cambiamento climatico del pianeta, dell’estinzione di molte specie animali, dell’aumento del riscaldamento globale e dei vari tipi di impatto ambientale a mezzo dall’industrializzazione per come è ancora oggi concepita ed attuata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>