Alimentazione del gatto – parte seconda

di Redazione 37 views0

I gatti, a differenza dei cani, preferiscono fare più pasti di piccole quantità in un giorno, possono arrivare a mangiare fino a dieci o quindici volte al dì e preferiscono mangiare in piatti o ciotole poco profonde. I gatti amano avere ampia varietà di scelta di cibi e variare dieta nell’arco della settimana per esempio tra manzo, pollo, o coniglio o pesce. I gatti amano variare la loro dieta ed è bene alternare cibi diversi a seconda del gusto del vostro gatto.

Il gattino
Il gattino ha bisogno di un maggior apporto proteico ed energetico rispetto ad un gatto adulto a causa della crescita e dello sviluppo. La dieta del gattino deve avere un elevato contenuto proteico e lipidico: Anche la gatta in gravidanza e in lattazione necessita di un maggior apporto energetico e proteico, rispetto ad un gatto adulto in condizioni “normali”.

Il gatto adulto
Il gatto adulto, a differenza del gattino e della gatta in gravidanza e lattazione, rientra nei parametri normali di una dieta detta “di mantenimento”. Se però il vostro micio ha abitudini troppo sedentarie e tende ad essere sovrappeso dovete orientarvi verso una dieta ipocalorica. Esistono molti prodotti “light” per gatti anziani o troppo sedentari in commercio e anche molti prodotti per eventuali problemi specifici.

Dieta casalinga o commerciale

La scelta di seguire una dieta casalinga o commerciale dipende principalmente dal gusto e dallo stile di vita del gatto. Un gatto che esce spesso di casa e può vivere all’aperto avrà l’opportunità di cacciare e integrerà al meglio la sua dieta oltre a fare molto moto. Un gatto che vive in appartamento senza la possibilità di uscire avrà bisogno di una dieta più bilanciata al suo stile di vita. Una dieta commerciale vi garantisce un apporto proteico, lipidico,vitaminico, energetico ben bilanciato e ben dosato a seconda delle esigenze del micio in questione.
Scegliendo una dieta casalinga dovrete imparare a dosare proteine, lipidi, carboidrati, vitamine e minerali per garantire un’alimentazione equilibrata del vostro gatto. La gatta in gravidanza e lattazione e il gattino spesso preferiscono integrare la dieta commerciale spizzicando qualcosa da quella casalinga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>