Tu fai un gesto Comieco fa il resto: parte la campagna per il riciclo della carta

di Redazione 74 views1

Tu fai un gesto Comieco fa il resto”. E’ lo slogan coniato dal Comieco (Consorzio nazionale recupero e riciclo degli imballaggi a base di cellulosa) per incentivare la raccolta differenziata e quindi il riciclo. Il direttore generale del Comieco, Carlo Montalbetti, ha partecipato alla tavola rotonda ‘Comunicazione differenziata’, che si è tenuta nell’ambito della seconda giornata della Borsa internazionale della comunicazione ambientale.

L’importanza del riciclo della carta
Comieco è il consorzio dell’industria cartaria – ha detto all’ADNKRONOS Montalbetti – il nostro compito è quello di garantire a tutti i comuni italiani il ritiro e il riciclo della carta e cartone della raccolta differenziata. Comunicare bene al cittadino è essenziale, noi abbiamo trovato uno slogan che dice ‘tu fai un gesto Comieco fa il resto‘.

Tu fai un gesto Comieco fa il resto
Al cittadino resta appunto il compito di fare un gesto, quello di separare con attenzione carta e cartone, e di conferirla nel flusso che l’amministrazione pubblica e il comune, il convenzionato che gestisce il servizio, ha definito. A noi resta il compito di ritirare tutta questa carta e cartone e di riciclarla. In Italia il 90% degli imballaggi è prodotto con carta riciclata e ormai i quotidiani che leggiamo ogni giorno per l’80% sono fatti di carta di riciclo
”.

I numeri del riciclo della carta
Abbiamo più che triplicato la raccolta nell’arco di un decennio – ha spiegato Montalbetti – e oggi siamo oltre tre milioni di tonnellate. Da importatori di carta siamo diventati esportatori. Quest’anno verranno esportate circa un milione e mezzo di tonnellate. Si tratta di dati molto importanti perché hanno a che vedere con un risparmio in termini ambientali, quasi duecento discariche in meno proprio per la buona raccolta di carta e cartone, ma anche perché abbiamo una materia primaseconda che viene integralmente valorizzata”.
E’ come se avessimo sostituito alle foreste – ha concluso – le foreste urbane costituite dai cittadini che con la buona raccolta permettono di avere un buon riciclo”.

Commenti (1)

  1. Nulla si crea, nulla si distrugge …ma tutto si “Baratta”!
    Il riciclo è anche Baratto, nel tuo Comune grazie a Scambiatutto il Baratto, la Banca del Tempo e i Gruppi di Acquisto solidali, finalmente online!

    Vienici a trovare
    http://www.scambiatutto.org

    grazie…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>