Risparmio energetico: Coca-Cola inaugura il nuovo impianto di cogenerazione

di Redazione 74 views1

Un impianto di cogenerazione per ridurre le emissioni di anidride carbonica del 66% e per incrementare l’efficienza energetica fino all’83% rispetto ai sistemi tradizionali. Lo ha inaugurato oggi Coca-Cola Hbc Italia nello stabilimento imbottigliamento di Nogara, in provincia di Verona. L’impianto di cogenerazione, che impiega un generatore alimentato a gas naturale, permette di produrre elettricità, sfruttare il calore di scarto per generare vapore, e utilizzare uno scambiatore di calore per la refrigerazione.

L’IMPIANTO DI COGENERAZIONE
Il cogeneratore, per il quale sono stati investiti 22 mln di euro, permetterà di produrre 75 mln di kw/ora. ”La realizzazione del nostro primo impianto di cogenerazione in Italia – ha detto Ulrik Nehammer, ad di Coca-Cola Hbc Italia, nel corso della cerimonia di inaugurazione – evidenzia l’impegno del nostro Gruppo a favore dell’ambiente e testimonia il grande rispetto per il Veneto che ci accoglie da 35 anni. Nei prossimi mesi inaugureremo altri due impianti di cogenerazione e introdurremo pannelli fotovoltaici in tutti i nostri siti produttivi del Paese”.

IL PROGRAMMA DI RISPARMIO ENERGETICO
Nel programma per il risparmio energetico, Coca-Cola Hbc Italia, ha previsto un investimento di 60 mln di euro per la costruzione di 3 impianti di cogenerazione in Italia. Il Gruppo prevede inoltre di dotare tutti gli otto stabilimenti di produzione di pannelli fotovoltaici. Il cogeneratore dello stabilimento di Nogara, costruito con la società di sviluppo energetico Contour Global, è stato inaugurato in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente, promossa dalle Nazioni Unite.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>