Earth day 2010: cos’è la Giornata Mondiale della Terra

di Blogger 6

La Giornata mondiale della Terra, l’Earth Day, fu celebrata a livello internazionale per la prima volta il 22 aprile 1970 per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali del Pianeta. Le Nazioni Unite celebrano ogni anno questa festa il 22 aprile. La festività è riconosciuta da ben 175 nazioni e viene
celebrata da quasi mezzo miliardo di persone. Nato come movimento universitario, nel tempo, l’Earth Day è divenuto un avvenimento educativo ed informativo. I gruppi ecologisti lo utilizzano quale occasione per valutare le problematiche del pianeta: l’inquinamento di aria, acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, le migliaia di piante e specie animali che scompaiono, e l’esaurimento delle risorse non rinnovabili.

DALLA TEORIA ALLA PRATICA
Si sono elaborate soluzioni che permettono di eliminare gli effetti negativi delle attività dell’uomo. Queste soluzioni includono il riciclo dei materiali, la conservazione delle risorse naturali come il petrolio e i gas fossili, il divieto di utilizzare prodotti chimici dannosi, la cessazione della distruzione di habitat fondamentali per la vita, come i boschi umidi e la protezione delle specie minacciate. L’Earth Day, il giorno della Terra, da quasi quarant’anni si basa saldamente su questo principio: tutti, a prescindere
dalla razza, dal sesso, da quanto guadagnino o dal luogo in cui vivono, hanno il diritto ad un ambiente sano e sostenibile. Il 22 aprile del 1970, 20 milioni di cittadini americani, rispondendo ad un appello del senatore democratico Gaylord Nelson, si mobilitarono in una storica manifestazione a difesa del nostro pianeta. Oggi, per ribadire questo principio quanto mai d’attualità, ci si mobiliterà ancora, in 175 paesi del mondo.

EARTH DAY 2009
L’Earth Day 2009 ha segnato l’inizio di una grande campagna di sensibilizzazione denominata dagli organizzatori “Green Generation Campaign”, i cui punti principali sono la ricerca di un futuro basato sulle energie rinnovabili, che ponga fine alla nostra comune dipendenza dai combustibili fossili, incluso il carbone, un impegno personale ad un
consumo responsabile e sostenibile, la creazione di una “economia verde” che tolga la gente dalla povertà con la creazione di milioni di “posti di lavoro verdi” e trasformi anche il sistema educativo globale in un sistema educativo “verde”.

INTERNET ACTION
L’iniziativa si svolge dal 22 marzo al 22 aprile, data in cui si celebra la Giornata Mondiale della Terra (Earth Day) in tutto il mondo. L’evento, nato nel 2009 da una idea di Simone Zuin blogger del Lago di Garda, ha riscosso un notevole successo. Nel sito ufficiale dell’Earth Day Network risulta essere, fino ad oggi, l’unica “internet action” a livello mondiale. La gestione di questo evento multimediale è in mano ad una manciata di ragazzi sparsi sul territorio nazionale che dialogano tra loro ed organizzano tutto il lavoro tramite la rete. Tutti possono partecipare: come? Per saperne di più, visitate questi siti:

Sito internet: http://www.decrescita.com/terra
Gruppo su facebook: http://www.facebook.com/group.php?gid=43010967198
Email: [email protected]
Mobile: +39 347 41 36 448

Commenti (6)

  1. Pregevole iniziativa. L’educazione ambientale è forse oggi la cosa più importante, a partire dalle nuove generazioni. La prioritaria delle soluzioni degli effetti negativi dell’uomo sulla terra, di cui si parla nell’articolo, è sicuramente quella della conversione energetica alle rinnovabili.

  2. Ragazzi volevo segnalare a tutti la terza edizione Nat Geo Music Live – Earth Day 2010 – Giornata Mondiale della Terra
    A Roma – Circo Massimo il 22 aprile 2010 – Concertone ad impatto zero sull’ambiente, per salvaguardare la Terra
    Dedicato quest’anno alla biodiversità, in modo particolare negli oceani, il concerto di Pino Daniele e di altri importanti esponenti della scena musicale internazionale, come Rokia Traorè, inizierà alle ore 20.00. Sarà presente anche il dj Claudio Coccoluto

    Per chi non ha sky e non abita a Roma ci sarà la diretta sulla pagine ufficiale del Myspace

    http://www.myspace.com/natgeomusic

    Io cmq penso di andare…

  3. L’Earth day è anche un grande evento musicale, con Pino Daniele, Morcheeba e altri grandi artisti al Circo Massimo di Roma. Sarà in onda su Nat Geo Music (canale 710 di Sky) e sul web: http://www.myspace.com/natgeomusic
    Per maggiori info: http://www.facebook.com/event.php?eid=109673599069046

  4. Sul palco saliranno anche la cantante maliana Rokia Traoré e i DDG feat. Josh e Cora Dunham, rispettivamente il bassista e la batterista di Prince. Il dj Claudio Coccoluto chiuderà il concerto con una Night Geo Sessions, in cui le sonorità selezionate e mixate dal deejay si fondono con le più suggestive immagini di National Geographic Channel, adattate dai visual artist DDG Crew.
    http://www.natgeotv.com/it/nat-geo-music-live-earth-day-2010/

  5. Buongiorno,
    ho da segnalarvi un evento organizzato a Milano il 22 Aprile 2010, giornata mondiale della terra.

    Venette e le sue Miss dello Spreco vi invitano alla 1° guerrilla etica per l’ ambiente. Le Miss Waste sfileranno in C.so Vittorio Emanuele il 22 aprile , Giornata Mondiale della Terra , dalle h18 alle h20.
    Il percorso comincerà in piazza Duomo, le Miss arriveranno poi in piazza S. Babila alle ore 19 e 15, ripercorreranno il C.so per il loro saluto finale alle 20 in Piazza Duomo angolo Via Torino.

    http://venettewaste.com/
    http://www.facebook.com/venettewaste?v=app_2344061033&ref=profile#!/event.php?eid=110151275691945&index=1
    Grazie
    Laura

  6. Ma cosa centra il pur meritevole evento musicale di Pino Daniele, con la giornata mondiale della terra, proprio non riesco a capirlo. Questo blog ha un tema chiaro e forte: “Earth day 2010: cos’è la Giornata Mondiale della Terra” . Ci si attenga a quello nei commenti !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>