Il colore delle penne indica la strategia di sopravvivenza degli uccelli: lo svela Nature con uno studio sui gufi

di Redazione 442 views0

Il colore del piumaggio è correlato alla risposta immunitaria nei gufi selvatici (o allocchi). Le femmine di allocco con piume color rosso scuro hanno infatti un sistema immunitario che risponde in modo più forte alle infezioni. E’ così che, secondo un recentissimo studio presentato dalla rivista Nature, il colore delle piume potrebbe indicare la strategia immunitaria per battere i patogeni negli uccelli.
Prima d’ ora mai i pigmenti delle penne erano stati collegati alla salute degli uccelli. Era stato notato, ad esempio, che i carotenoidi che donano le zampe blu ad alcuni tipi di uccelli sono solo degli antiossidanti contenuti nel cibo che mangiano. Da qui la deduzione che un uccello sofferente per un’ infezione o per la fame avrebbe avuto dei colori un po’ più spenti rispetto ad uno sano. Ma ora le ricerche compiute in Francia hanno ribaltato la questione.

IL COLORE DELLE PENNE
I ricercatori francesi hanno mostrato che la femmina dell’ allocco (Strix aluco) con piumaggio rosso scuro corrisponde ad una risposta più efficace contro le infezioni rispetto alle femmine con piumaggio più chiaro. Questa risposta ha però un costo: le femmine più scure perdono più peso.
La scoperta suggerisce che, piuttosto che lo stato di salute, il colore del piumaggio indichi la loro strategia immunitaria.

LA SELEZIONE SESSUALE
“Pensiamo che questi colori vengano utilizzati nella selezione sessuale – ha detto Julien Gasperini, a capo delle ricerche del Laboratorio di Ecologia ed Evoluzione all’Università Pierre et Marie Curie di Parigi.
Se infatti gli individui vivono in un ambiente in cui le malattie sono una grande minaccia, le femmine scure saranno preferite dai maschi a causa della loro maggiore resistenza. Al contrario, le femmine chiare saranno preferite in contesti in cui la malattia non è una minaccia seria.

IL RUOLO DELLA MELANINA
Gasparini e suoi colleghi hanno indagato il ruolo della melanina negli allocchi: il team ha raccolto penne da 102 pulcini di allocco, le hanno fotografate ed hanno usato un software particolare per analizzarne il colore. Il colore si trasmette geneticamente.
Dopo aver vaccinato metà del campione di adulti con un cocktail di antigeni di malattie come il tetano e la difterite, da 6 a 38 giorni dopo, gli esemplari vennero ricatturati e pesati. L’ analisi di campioni del loro sangue è servita per determinare la risposta immunitaria degli anticorpi.

Ciò che è emerso è che il grado di rosso nel piumaggio femminile è strettamente correlato agli anticorpi prodotti contro i vaccini.

Tuttavia, se la melanina sia collegata alle strategie immuni, ancora non è dato sapere. I ricercatori suggeriscono però che il colore segnalerebbe la presenza di tratti metabolici che altrimenti rimarrebbero invisibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>